Metabolismo aerobico

Il metabolismo aerobico è quella modalità con cui, solo in presenza di ossigeno, le cellule riescono a convertire grassi, carboidrati e a volte le proteine, in energia.

Questo processo, essendo un meccanismo lento, si sfrutta in attività di lunga durata come nuoto, corsa o ciclismo e crea unità di energia cellulare chiamate ATP tramite la conversione dei grassi e dei carboidrati.

Attraverso l'attività aerobica si riescono a produrre solamente 2 molecole di ATP da ogni molecola di glucosio mentre attraverso il metabolismo aerobico si arriva a produrre bene 34 molecole di ATP da ogni singola molecola di glucosio utilizzando anche il grasso come fonte di energia.

Le attività aerobiche, proprio grazie all’utilizzo anche dei grassi per la produzione di energia, è uno dei metodi più efficaci per riuscire a perdere peso in poco tempo.

Eseguire un allenamento aerobico restando con una soglia cardiaca inferiore all’85% della frequenza cardiaca massima, aiuta il corpo a mantenere un flusso di energia costante riuscendo a scomporre carboidrati e grassi grazie proprio ai processi metabolici aerobici.