Che cos'è la celiachia

Che cos'è la celiachia

Scopriamo insieme al nostro dietista cosa è la celiachia

La celiachia è una malattia autoimmune in cui il sistema immunitario attacca gli stessi tessuti dell'intestino tenue quando vengono esposti al glutine, una proteina presente in alcuni cereali come il frumento, la segale e l'orzo. Questa reazione immunitaria causa infiammazione e danni alle villosità intestinali, le piccole protuberanze sulla parete dell'intestino che assorbono i nutrienti dagli alimenti.

I sintomi della celiachia possono variare da persona a persona e includono malassorbimento, malnutrizione, perdita di peso, gonfiore addominale, diarrea, costipazione, nausea, vomito, stanchezza, irritabilità e depressione. In alcuni casi, la celiachia può essere asintomatica.

La celiachia è una malattia cronica e non ha una cura definitiva. La terapia consiste in una dieta senza glutine a vita, che comporta l'eliminazione totale di tutti gli alimenti che contengono glutine, compresi i prodotti da forno, la pasta, la birra, il pane e altri cibi che contengono frumento, segale o orzo. La dieta senza glutine è in grado di alleviare i sintomi della celiachia e prevenire le complicanze a lungo termine, come le malattie autoimmuni e il cancro intestinale.

A quale età si manifesta la celiachia

La celiachia può manifestarsi a qualsiasi età, dai primi mesi di vita fino alla vecchiaia. Tuttavia, la maggior parte dei casi viene diagnosticata tra i 30 e i 60 anni di età. La celiachia può anche svilupparsi in modo graduale nel tempo e può essere diagnosticata solo in età adulta.

Negli ultimi anni, si è verificato un aumento dei casi di celiachia nei bambini, con un'età media di diagnosi che si è abbassata rispetto al passato. La celiachia può manifestarsi anche nei bambini piccoli, soprattutto dopo l'introduzione del glutine nella loro dieta.

È importante notare che la celiachia può essere ereditaria, quindi i parenti di primo grado di una persona con celiachia hanno un rischio maggiore di sviluppare la malattia. Per questo motivo, è importante che i familiari di una persona con celiachia siano consapevoli dei sintomi e si sottopongano a test di screening se necessario.

Cosa possono mangiare i celiaci?

I celiaci possono mangiare molti alimenti naturali che non contengono glutine, come:

Inoltre, esistono oggi molti prodotti alimentari specificamente sviluppati per i celiaci, come pane, pasta, biscotti, dolci e altri snack senza glutine, che possono essere trovati nei negozi specializzati o nei reparti dedicati dei supermercati.

È importante verificare sempre l'etichetta degli alimenti per accertarsi che non contengano glutine o tracce di glutine. In particolare, è necessario evitare alimenti che contengono farina di frumento, segale, orzo o altri ingredienti a base di glutine.

In una dieta per celiaci è però fondamentale scegliere prodotti che contengano un equilibrato profilo nutrizionale sia per il mantenimento di una corretta alimentazione, sia per il raggiungimento di eventuali obbiettivi in termini di peso corporeo e di perdita di massa grassa.

In generale, la dieta di una persona celiaca dovrebbe essere varia ed equilibrata, per garantire l'apporto di tutti i nutrienti essenziali, tra cui carboidrati, proteine, grassi, vitamine e minerali.

l nostro dietista, Dott. Galbiati Emanuele vi può aiutare a pianificare una dieta adeguata e nutriente, studiata appositamente in base alle vostre caratteristiche e stile di vita, così da garantire un'alimentazione corretta senza però compromettere la sicurezza.

Se ti è stata diagnosticata la celiachia puoi trovare il Dott. Galbiati Emanuele presso lo Studio Reverbia Bocconi in Via San Martino 14, a Milano.

Se invece vuoi un esempio di dieta per celiaci di una giornata tipo, continua a leggere.

Dieta per celiaci, un esempio.

È importante ricordare che la dieta per i celiaci dovrebbe essere personalizzata in base alle esigenze individuali, all'età, allo stile di vita e alle preferenze alimentari. Di seguito forniamo solo un esempio di dieta senza glutine che può essere utilizzata come guida generale:

Prima colazione:

Spuntino:

Pranzo:

Spuntino:

Cena:

Snack serale:

Attenzione: sebbene questa dieta sia priva di glutine, potrebbe non essere adatta a tutte le persone celiache. Potrebbe essere necessario integrare la dieta con integratori vitaminici o minerali, in base alle esigenze individuali.

Prima di apportare modifiche significative alla tua dieta, ti consigliamo di consultare un medico specializzato in celiachia o un dietista per garantire di seguire una dieta sicura ed equilibrata. Se vuoi, ovviamente, ti ricordiamo che il nostro dietista  Dott. Galbiati Emanuele è disponibile in centro a Milano ed è a vostra disposizione per aiutarvi nella vostra "dieta per celiaci".

Prenota una Lezione di Prova Gratuita


Massarutto Consulting