Stress e alimentazione

Stress e alimentazione

Lo stress fa dimagrire o ingrassare?

Lo stress è il nostro compagno di vita quotidiano, ha effetti su molti apparati del nostro organismo, oggi analizzeremo insieme la capacità che ha lo stress di far dimagrire oppure ingrassare una persona.

Il cibo è da sempre un conforto psicologico, ansia e appetito sono in stretta relazione quando il nostro equilibrio psico-fisico viene compromesso.

Quando c’è una condizione di pericolo il nostro cervello reagisce subito a questa minaccia innescando numerosi dei segnali di difesa che partono dai surreni, i quali producono i principali ormoni coinvolti nello stress come: cortisolo e adrenalina.

Ma quali sono le conseguenze della produzione di cortisolo e adrenalina? Una parte del nostro organismo “aumenta” come ad esempio produzione di zuccheri che forniscono energia a sangue e cervello, la frequenza cardiaca e la frequenza respiratoria mentre una parte del nostro corpo “rallenta” come ad esempio la digestione.

Questa risposta si chiama “attacco-fuga” ed è un meccanismo ancestrale di sopravvivenza.

Lo stress cronico invece causato ad esempio dal lavoro pone il nostro organismo a una prolungata esposizione al cortisolo, il quale limita l’azione della leptina e del neuropeptide Y che sono ormoni che regolano la fame. Ne consegue un aumento di peso e come sappiamo l’aumento del grasso a livello viscerale diventa pericoloso a livello cardiovascolare.

Secondo Giovenale l'uomo dovrebbe aspirare a due beni soltanto: la sanità dell'anima e la salute del corpo (men sana in corpore sano).
Esse dovrebbero essere le uniche richieste da rivolgere alla divinità che, sottolinea il poeta, sa di cosa l'uomo ha bisogno più dell'uomo stesso.

Con lo stile di vita moderno trovare un equilibrio tra mente e corpo e sempre più difficile, noi di REVERBIA è da anni che abbiamo messo la salute al centro del nostro progetto aziendale, se vuoi iniziare ad allenarti in uno dei nostri centri di personal training nel cuore di Milano contattaci subito.